+39 335 542 3209
News Details Image

Avete presente quegli overdrive veri, overdrive nel vero senso della parola, non simulati, non ricreati, con nessun clipping indotto da diodi o quant'altro?

Tutto nasce dalla valvola, la sua naturale compressione e saturazione, quando portat al limite di funzionamento nei suoi parametri di carico..ed è stato fatto molto per portare questo progetto in un formato stompbox!

L'idea è un po' che è in ballo, perchè ci ritroviamo davanti allo stesso progetto presente all'interno della Multi One, visto il suo incredibile successo che sta avendo un po' in tutta Italia e in piccola parte anche in Europa, ci siamo detti: perchè non adattarlo anche per altri contesti?

E da qui ci siamo messi al lavoro per portare quel bellissimo clean, presente nella tanto agognata multieffetto MS Sound, in piena saturazione..ma non con qualche accrocchio a transistor o ad amplificatore operazionale negli stadi precedenti alla valvola (molto comune in tutti gli OD valvolari), ma lasciando ad un bel doppio triodo il compito di "farcela da solo".

Sono nati cosi due diversi succulenti stadi di amplificazione con una 12AX7 (ovviamente sovtek russe, le più trasparenti a nostro avviso), uno al limite del clean, permettendo all'utente di saturarlo a piacimento con dei bei booster o altri overdrive posti a monte, e l'altro ben regolabile con il controllo di "gain"..abbiamo cosi una sorta di "testata portatile", pronta a saturare a nostro piacimento come fosse un comune amplificatore monocanale.

E' difficile spiegare a parole la versatilità di questo sistema, si passa da un clean bello corposo valvolare, saturato alla bisogna con una boostata, ad un overdrive puro, veramente dinamico sia in base al tocco, sia in base al volume in entrata..insomma come un vero e proprio preamplificatore.

Inoltre, è stato realizzato in collaborazione con i migliori maestri di chitarra della zona, in particolare con l'ormai affermato Luca Arduini, insegnante certificato MMI, che ci ha dato qualche dritta per ottenere la spinta e la saturazione giusta.

Tanto lavoro è stato fatto anche per il tonestack, uno dei più versatili di sempre, adattando in formato stompbox quello presente sulla Multi One, che permette di raggiungere sonorità stile Fender, o con un semplice switch, sonorità stile Marshall/Vox.

La totale trasparenza e silenziosità di questo effetto, è merito oltre che del valvolame, anche della componentistica, in quanto il vostro segnale passa attraverso una manciata soltanto di componenti, come un preamplificatore vero (e infatti lo è)! Anche l'alimentazione ha dell'incredibile, in quanto basta un comune alimentatore 9v stile boss, dopodichè ci pensano i sistemi previsti internamente a portare la tensione necessaria a tutto, ed è importante sottolineare che non si tratta delle solite valvoline alimentate a bassa tensione, qui abbiamo circa 300v in anodica, per poter tirare fuori tutte quelle belle armoniche e la corposità vera del valvolare.

Un piccolo grande concentrato di tecnologie, che potrete assaggiare con mano e orecchie al custom shop di Milano, questo 26 Marzo!

Altri dettagli arriveranno a breve nella sezione "prodotti"!